Formazione

Immagine sezione Formazione

Che ruolo giocano le aspettative nelle esperienze di scambio?

  • Immagine evento
  • Data e ora

    26 febbraio 2016 ore 15

    Costo

    gratuito

    Relatori

    Fumagalli, Bizzarri, Valentino, Cortesi, Queslati, Bartucci

Contenuti

OBIETTIVI FORMATIVI. Il corso mira a fornire ai partecipanti strumenti per  sviluppare aspettative realistiche sulle esperienze di scambio,  sviluppare atteggiamenti di ascolto empatico e sospensione di giudizio e  programmare con successo le esperienze di scambi 

Direttore responsabile: Dott. Roberto Ruffino – Segretario Generale Fondazione Intercultura



PROGRAMMA E RELATORI

Il valore delle aspettative nelle esperienze di scambio: come orientano i comportamenti degli attori coinvolti (docenti che operano nel settore degli scambi, studenti stranieri, studenti italiani che rientrano da esperienze di studio all'estero)?


Coordinamento: Marianna Fumagalli – Formatrice Nazionale INTERCULTURA Introduzione, coordinamento e gestione domande e risposte per i relatori | Assistenza: Flaminia Bizzarri/Violetta Valentino - Settore relazioni con le istituzioni educative - Ufficio Intercultura di Roma | 



Studio di caso: l'esperienza dell’I.S.I.S. “Giulio Natta” di Bergamo

Partecipano: Giorgio Cortesi – docente I.S.I.S. Natta, Omar Oueslati - studente rientrato da soggiorno di studio in Cina nel 2014, Grazia Bartucci - Referente Intercultura per i rapporti con le scuole – Bergamo

 Aspettative: come vengono rilevate, "allineate", orientate alle esperienze di scambio   Programmazione delle esperienze di scambio coerente con le aspettative (patto di corresponsabilità e Nota MIUR 843/2013)  Atteggiamenti e comportamenti utili alla programmazione di esperienze di successo


Destinatari

Docenti tutor, dirigenti e docenti delle scuole secondarie superiori

ALLEGATI: