Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb


PROGETTAZIONE BIM CON REVIT ARCHITECTURE (LIVELLO BASE)

Dal tecnigrafo al BIM


Durata: 36 ore
Livello corso: Entry
Certificazione rilasciata: Frequenza

  • Durata

    36 Ore

  • Livello corso

    Entry  

  • Certificazione rilasciata

    Frequenza 

    Quota di iscrizione

    € 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura

COMPETENZE

Conoscenza dell'uso di Revit Architecture per il disegno architettonico 3D e in particolare del Building Information Modelling per la creazione di ogni singolo elemento architettonico tramite l'uso delle famiglie: abachi di quantità e misure, assonometrie, spaccati, viste 3D tecniche e qualsiasi pianta, sezione o prospetto, verranno aggiornati in tempo reale mentre durante la progettazione. Il partecipante sarà in grado di creare disegni 3D parametrizzando e raccogliendo tutti gli elementi del progetto in computi e tabelle. L'obiettivo principale del corso è l'acquisizione di una corretta e migliore metodologia di lavoro all'interno dell'ambiente di Revit, basandosi per la maggior parte su esercitazioni pratiche, così da poter applicare subito le conoscenze apprese.

Contenuti

Revit è il software di progettazione parametrica BIM più diffuso al mondo. Un software forte della possibilità di creare praticamente qualsiasi forma tramite le masse, e forte della presenza delle famiglie parametriche che ne fanno uno strumento di progettazione estremamente versatile e potente con al suo interno svariati strumenti che permettono un utilizzo più snello e produttivo.
Questo corso di base fornisce una solida conoscenza sul software fino a un livello intermedio, per un utilizzo professionale nella progettazione architettonica, permettendo un approccio sistematico e approfondito al corretto utilizzo delle potenzialità della progettazione BIM e per consolidare e rendere più efficiente il metodo di lavoro.
Come altri prodotti Autodesk, Revit Architecture è perfettamente in grado di dialogare con altri software come 3DS Max per la modellazione e il render fotorealistico e AutoCAD per il disegno tecnico.
Sarà quindi analizzata l'interoperabilità con altri software Autodesk quali 3DS Max, indispensabile per la modellazione e il render fotorealistico e AutoCAD per il disegno tecnico.

Il percorso fornirà agli allievi conoscenze specifiche su:

- interfaccia grafica;
> il menù dell'applicazione;
> la barra multifunzione;
> la barra degli strumenti di accesso rapido;
> la barra delle opzioni;
> il pannello proprietà;
> il browser di progetto;
> la barra di stato;
- operazioni di base;
> creare, aprire, salvare un progetto;
> impostare le unità di misura;
> gli strumenti di disegno;
> la selezione degli oggetti;
> gli strumenti di modifica;
- comprendere il cuore di Revit Architecture;
> le famiglie di sistema;
> le famiglie caricabili;
> le famiglie locali;
> concetti di tipo e istanza;
> i vincoli;
- introduzione alla gestione grafica e ai materiali;
> stili degli oggetti;
> i materiali in Revit Architecture;
> i retini;
- livelli e griglie;
>i livelli;
> le griglie;
- i muri;
> la famiglia di sistema Muri;
> disegnare un muro;
> personalizzazione di un muro: la stratigrafia;
- i pavimenti;
> creazione dei pavimenti;
> pavimenti inclinati;
> proprietà dei pavimenti;
- i tetti;
> creazione di un tetto da perimetro;
> creazione di un tetto per estrusione;
> creazione di un tetto composto;
- le porte e le finestre;
> inserimento di porte e finestre in un progetto;
- i pilastri;
> i pilastri strutturali;
> i pilastri architettonici;
- le travi e i sistemi di travi;
> le travi;
> i parametri istanza di una trave;
> i sistemi di travi;
- le quote;
> i tipi di quota;
> proprietà dei tipi di quota;
> le tipologie di quota;
> operazioni di modifica sulle quote;
- le etichette parametriche;
> etichette per categoria;
> inserimento di quote per porte e finestre;
> assegnare etichette a tutti gli oggetti;
> altri tipi di etichette;
- le note chiave;
> inserimento di una nota chiave;
> caricamento di file per note chiave personalizzate;
- i locali;
> creazione dei locali;
> proprietà istanza dei locali;
> impostazioni di calcolo per aree e volumi;
> usare gli schemi colore;
- le viste;
> uso delle viste in Revit Architecture;
> le viste di pianta;
> le viste di prospetto;
> le viste di sezione;
> gli spaccati tridimensionali;
- le viste di dettaglio e i particolari costruttivi;
> creazione di una vista di dettaglio;
> proprietà di una vista di dettaglio;
> le linee di dettaglio;
> i componenti di dettaglio;
> i dettagli ripetuti;
> le regioni di riempimento: campiture e mascherature;
> l'ordine di visualizzazione degli elementi di dettaglio;
> creazione di dettagli costruttivi;
- viste di disegno e di legenda;
> le viste di disegno;
> le viste di legenda componenti;
- gli abachi e i computi;
> creazione di un abaco;
> riutilizzare gli abachi in altri progetti;
- la messa in tavola e la stampa del progetto;
> duplicazione delle viste;
> stabilire l'aspetto degli oggetti nelle viste;
> i modelli di vista;
> la messa in tavola del progetto;
> la stampa del progetto;
- esportazione verso AutoCAD;
> personalizzazione dell'esportazione;
> esportazione di viste e tavole.
- le facciate continue;
> creazione di facciate continue;
> personalizzazione di una facciata continua;
- i controsoffitti;
> disegno dei controsoffitti in modalità automatica;
> creazione dei controsoffitti composti e con spessore;
- le scale;
> creazione di scale da componente;
> proprietà di una scala da componente;
> creazione di scale personalizzate;
- le ringhiere;
> creazione di ringhiere su percorso e su oggetto;
> terreni e superfici topografiche;
> creazione di una planimetria;
- creazione di una superficie topografica da un file CAD importato;
> importazione di un file esterno;
> creazione del terreno da un file importato;
> creazione di scavi, sbancamenti e riempimenti;
- le fasi di lavoro;
> comprendere le fasi di lavoro in Revit;
> definizione delle fasi di lavoro;
> associazione delle fasi alle viste;
> uso delle fasi di lavoro nel progetto architettonico;
> uso degli abachi con le fasi di lavoro;
- creazione e personalizzazione delle famiglie;
> accenni sulla personalizzazione;
> esercitazione pratica: realizzazione di una famiglia;
> rimando al corso di “Personalizzazione famiglie” (di prossima realizzazione);
> riepilogo argomenti principali;
- il render;
> impostazioni dei materiali di render;
> definizione dell'inquadratura;
> definizione dell'illuminazione;
> parametri di render;
> lanciare il calcolo del render della scena.

* Ogni lezione è organizzata con esercizi pratici svolti dai partecipanti sotto la guida del docente.

Le lezioni del corso si sviluppano intorno ad uno schema didattico chiaro e ben consolidato, pensato per l'applicazione immediata delle conoscenze acquisite in aula. Lo scopo è imparare ad utilizzare le funzioni base di Revit Architecture per rendere l'utente operativo fin dalle prime lezioni. Il corso è rivolto sia all'utente che si affaccia per la prima volta alla progettazione architettonica con Revit, sia a coloro che già posseggono una conoscenza del software e necessitano di consolidare il proprio metodo di lavoro rendendolo più efficiente.
Al termine del corso i partecipanti sapranno sfruttare appieno le potenzialità degli strumenti di progettazione in tre dimensioni di Revit, a partire dalle impostazioni di settaggio dell'area di lavoro, sino ad arrivare alla progettazione parametrica di ciascun elemento architettonico e all'impaginazione finale e la stampa professionale su carta o in PDF.
Il tutto seguendo un percorso didattico a difficoltà crescente, una curva di apprendimento consolidata e mediante l'uso di esercizi in aula con la costante presenza del docente.

Rivolto a

Dai neofiti della progettazione CAD agli architetti e ai professionisti della progettazione edile e non. Se sei interessato a frequentare il corso e ancora non è stata programmata la data di inizio, procedi pure con la preiscrizione, la tua segnalazione ci permetterà di avvertirti non appena sarà possibile avviare l'attività.

Requisiti

Requisiti preferenziali: Conoscenze generali delle norme e convenzioni grafiche del disegno tecnico.

Info utili

Per una proficua frequenza al corso è indispensabile buona pratica nell'uso del pc e del suo sistema operativo oppure aver già frequentato un corso di alfabetizzazione informatica.

Il corso si svolge in gruppi classe ridotti (max 12 partecipanti).

Questo corso fa parte del “catalogo formativo” accreditato Fondimpresa: se la tua azienda aderisce a Fondimpresa, scopri come ottenere il finanziamento e consulta il referente IAL FVG Orietta Biason al n° di tel. 0434.505418 orietta.biason@ial.fvg.it

PROGETTAZIONE BIM CON REVIT ARCHITECTURE (LIVELLO BASE) Quota di iscrizione: € 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura

SEDE FREQUENZA ORARI INIZIO REFERENTE  
PORDENONE
Viale Grigoletti 3
(0434 505411)
Lun-Mer 18.30-21.30 23/10/2017 ADRIANA SCARDOVI
adriana.scardovi@ial.fvg.it
UDINE
Via del Vascello 1
(0432 626111)
Mar-Gio 18.30-21.30 30/01/2018 CARLO MARSICH
carlo.marsich@ial.fvg.it
PORDENONE
Viale Grigoletti 3
(0434 505411)
Mar-Gio 18.30-21.30 10/04/2018 ADRIANA SCARDOVI
adriana.scardovi@ial.fvg.it

Quota di iscrizione

€ 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb