Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb


CORSO PER ASPP - RSPP - MODULO A

Corso conforme all'Accordo Stato Regioni del 07 luglio 2016


Durata: 30 ore
Livello corso: Work
Selezione: Sì
Certificazione rilasciata: Frequenza

  • Durata

    30 Ore

  • Livello corso

    Work  

    Selezione

    SI 

  • Certificazione rilasciata

    Frequenza 

    Quota di iscrizione

    € 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura

OBIETTIVI

Il Modulo A deve consentire ai responsabili e agli addetti dei servizi di prevenzione e protezione di essere in grado di conoscere:
- la normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza e gli strumenti per garantire un adeguato approfondimento e aggiornamento in funzione della continua evoluzione della stessa;
- tutti i soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti e le responsabilità;
- le funzioni svolte dal sistema istituzionale pubblico e dai vari enti preposti alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
- i principali rischi trattati dal d.lgs. n. 81/2008 e individuare le misure di prevenzione e protezione nonché le modalità per la gestione delle emergenze;
- gli obblighi di informazione, formazione e addestramento nei confronti dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale;
- i concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione e protezione;
- gli elementi metodologici per la valutazione del rischio.

Contenuti

Presentazione e apertura del corso

UD 1 SISTEMA NORMATIVO
L'approccio alla prevenzione del d.lgs n. 81/28
Il sistema legislativo
- evoluzione
- lo statuto dei lavoratori e l'obbligo assicurativo
- l'impostazione del d.lgs n. 81/08
- codice civile e penale
- i profili di responsabilità amministrativa
- la normativa comunitaria
- La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, etc.
- Le norme tecniche UNI, CEI e la loro validità
Il sistema istituzionale di prevenzione
Il sistema di vigilanza e assistenza
- vigilanza e controllo
- prescrizioni e sanzioni
- omologazioni e verifiche periodiche
- informazione, assistenza e consulenza.
- Organismi paritetici e Accordi di categoria.
- Azienda Sanitaria, Direzione Territoriale del Lavoro, Vigili del Fuoco, INAIL, ARPA.

UD 2 - I SOGGETTI DEL SISTEMA
- Il datore di lavoro, i dirigenti, preposti e lavoratori: compiti, obblighi e responsabilità
- Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP
- Il Medico Competente (MC)
- Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
- Gli Addetti alla gestione delle emergenze
- I progettisti, i fabbricanti, i fornitori e gli installatori
- I Lavoratori autonomi
- il Sistema Pubblico della prevenzione - Vigilanza e controllo
- imprese famigliari

UD 3 LA VALUTAZIONE DEI RISCHI
Concetti di pericolo, rischio danno, prevenzione e protezione.
Principio di precauzione: lavoratrici in stato di gravidanza. differenze di genere, età, provenienza e tipologia contrattuale
Analisi degli infortuni e malattie professionali
Le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile
Valutazione dei rischi: metodologie e criteri per la valutazione dei rischi
Fasi e attività del processo valutativo
Il contesto di applicazione delle procedure standardizzate
Contenuti struttura e organizzazione del documento di valutazione dei rischi
La valutazione dei rischi da interferenze e la gestione dei contratti di appalto o d'opera o di somministrazione

UD 4 RICADUTE ORGANIZZATIVE
- Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi
- La gestione delle emergenze
- la sorveglianza sanitaria

UD 5 GLI ISTITUTI RELAZIONALI
L'informazione, la formazione e l'addestramento
La consultazione
Le relazioni tra i soggetti del sistema prevenzione

VERIFICA:
- test con 50 domande a risposta multipla
- colloquio integrativo con coloro che hanno ottenuto una valutazione in decimi inferiore a 7,5 e maggiore di 6



Rivolto a

Operatori che intendono ricoprire il ruolo di ASPP / RSPP, in qualità di dipendenti o consulenti

Requisiti

Requisiti obbligatori: Diploma di scuola media superiore

Info utili

Il Modulo è propedeutico al Modulo B e C. Alla verifica finale sono ammessi coloro che sono stati presenti per oltre il 90% del monteore.
Il corso è allineato al nuovo Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016




CORSO PER ASPP - RSPP - MODULO A Quota di iscrizione: € 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura

SEDE FREQUENZA ORARI INIZIO REFERENTE  
UDINE
Via del Vascello 1
(0432 626111)
Mar-Gio Mattina e Pomeriggio 28/03/2017 ANDREA ZORZINI
andrea.zorzini@ial.fvg.it
PORDENONE
Viale Grigoletti 3
(0434 505411)
Giovedì 09.00-18.00 04/05/2017 LUCA SANNICOLO`
luca.sannicolo@ial.fvg.it
PORDENONE
Viale Grigoletti 3
(0434 505411)
Giovedì 09.00-18.00 12/10/2017 LUCA SANNICOLO`
luca.sannicolo@ial.fvg.it

Quota di iscrizione

€ 360,00; Richiesti € 2,00 per la ricevuta/fattura


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb